Dibattito pubblico
Sabato, 16/12/2017, 12:13
Welcome Visitatore | RSS
 
Main Disdetta canone RAI - ForumRegistrationLogin
[ New messages · Members · Forum rules · Search · RSS ]
Page 1 of 11
Forum » SALOTTO VIRTUALE » Spazio per questioni estranee al forum » Disdetta canone RAI
Disdetta canone RAI
alpino1Date: Giovedì, 01/12/2011, 00:24 | Message # 1
Group: Iscritti anonimi
Messages: 2
Status: Offline
Buongiorno, nel novembre 2009 ho fatto la disdetta del canone RAI con la seguente modalità "Prendere il libretto - Copiare il numero di ruolo dal libretto di abbonamento alla televisione. In assenza chiedere un duplicato con raccomandata A.R. all'indirizzo abbonamenti TV (1° ufficio entrate Torino - S.A.T. Sportello Abbonamenti Tv - Casella Postale 22 - 10121 Torino)
- Non avere pendenze come arretrati o multe
- Versare 5,16 euro con vaglia postale, specificando nella causale del versamento "per disdetta canone numero di ruolo" (scrivere il proprio numero di ruolo)". Beneficiario del versamento: S.A.T. casella postale 22, 10121 TORINO; l'agenzia di pagamento: TORINO VAGLIA E RISPARMI - Staccare dal libretto la cartolina "d", (la "b" se il libretto è recente) intitolata "denuncia di cessazione dell'abbonamento tv". Barrare la casella 2 che ha la richiesta di suggellamento e compilare gli spazi segnati riportando numero del vaglia e data del versamento
- Nello spazio sottostante vi è lo spazio per la data di spedizione della cartolina: va riportata e apposta la propria firma. Sul retro della cartolina riportare nome, cognome e indirizzo del titolare che intende disdire. Correggere eventualmente il vecchio indirizzo URAR TV in S.A.T.
- In mancanza della cartolina per la denuncia di cessazione dell'abbonamento o del libretto, usare la cartolina per le comunicazioni generiche o inviare una semplice raccomandata scrivendo:
"Il sottoscritto (nome, cognome, indirizzo) chiede la cessazione del Canone TV e chiede di far suggellare il televisore (numero di ruolo:...) a colori detenuto presso la propria abitazione. A tale scopo ha corrisposto l'importo di 5,16 euro a mezzo vaglia postale n.... del.../.../... sul quale ha indicato il numero di ruolo dell'abbonamento"
Fare una fotocopia della cartolina (davanti e dietro). L'originale della cartolina va spedito con raccomandata ricevuta ritorno all'indirizzo "Spett. S.A.T., Casella Postale 22, 10121 Torino, Ufficio Abbonamenti"
- Attendere il ritorno della ricevuta di ritorno
- Spedire con raccomandata A.R. all'indirizzo del S.A.T. il libretto di abbonamento originale completo con tutto quanto contenuto, tenendo a casa le ricevute dei pagamenti degli ultimi 10 anni (o da quando si è abbonati).
La disdetta va completata entro il 30 novembre 2009.
Ho quindi eseguito alla lettera quanto descritto sopra, e regolarmente sono arrivate le ricevute di ritorno dalla RAI ma nonostante questa disdetta continuano ad arrivarmi delle normali lettere "non raccomandate" dicendomi che a breve il mio nominativo verrà comunicato alla Agenzia delle Entrate per la riscossione dell'importo.
Specifico che mi viene chiesto solamente il pagamento del canone 2011, del canone 2010 non ne parlano. Io chiaramente non ho mai risposto a queste lettere in quanto per quello che ne sanno loro posso non averle mai ricevute.
Ora però sono stufo di ricevere certe minacce, cosa devo fare? continuare a ignorarli o devo preoccuparmi?
Ringraziandovi anticipatamente porgo i miei cordiali saluti.
 
Forum » SALOTTO VIRTUALE » Spazio per questioni estranee al forum » Disdetta canone RAI
Page 1 of 11
Search:

Copyright MyCorp © 2017