Dibattito pubblico
Mercoledì, 23/08/2017, 07:16
Welcome Visitatore | RSS
 
Main TERMINOLOGIA USATA - ForumRegistrationLogin
[ New messages · Members · Forum rules · Search · RSS ]
Page 1 of 11
Forum » MALAGIUSTIZIA IN ITALIA » (MALA)GIUSTIZIA IN ITALIA O GIUSTIZIA NON UGUALE PER TUTTI » TERMINOLOGIA USATA
TERMINOLOGIA USATA
MariaRosaDeHellagenDate: Martedì, 01/06/2010, 17:42 | Message # 1
Group: Amministratori
Messages: 459
Status: Offline
Per evitare qualsiasi incomprensione e qualsiasi tipo d'accusa, qui sotto si indicano e si spiegano i termini usati:

PUBBLICO UFFICIALE: "Agli effetti della legge penale, sono pubblici ufficiali coloro i quali esercitano una pubblica funzione legislativa, giudizairia o amministrativa" (codice penale art. 357).

INCARICATO AL PUBBLICO SERVIZIO: "Agli effetti della legge penale, sono incaricati di un pubblico servizio coloro i quali, a qualunque titolo, prestano un pubblico servizio" (codice penale art. 358).

ESERCENTI UN SERVIZIO DI PUBBLICA NECESSITA': 1) i privati che esercitano professioni forensi o sanitarie, o altre perofessioni il cui esercizio sia per legge vietato senza una speciale abilitazione dello Stato, quando dell'opera di essi il pubblico sia per obbligato a valersi; 2) i privati che, non esercitando un apubblica funzione, Nè prestano un pubblcio servizio, adempiono un servizio dichiarato di pubblica necessità mediante un atto della publica Amministrazione (codice penale art. 359).

REATO: L'illecito penale o reato consiste, invece, nella violazione di una norma posta a tutela dell'interesse pubblico, in quanto attinente all'ordine etico-politico-sociale dello Stato, alla quale consegue una sanzione punitiva, la pena, finalizzata all'afflizione del trasgressore, irrogata dal giudice nell'ambito della giurisdizione penale (Wikipedia), "Atto o comportamento che viola la legge penale e contro il quale è prevista una sanzione, SINONIMi: crimine, delitto (dirzionari della lingua italiana di Sabatini Coletti); "Infrazione di un comando o divieto posto da una norma penale" (vocabolario della linguia italiana Zingarelli)

TRATTA DEI BAMBINI: “Perché si configuri il reato di tratta il reclutamento ed il trasporto dei minori deve avvenire tramite l’impiego o la minaccia di forza o di altre forme di coercizione, di abuso di potere o di una posizione di vulnerabilità” (La tratta di esseri umani a scopo di adozioni illegali internazionali, sintesi a cura del Censis).

VENDITA DEI BAMBINI: “qualsiasi atto o transazione che comporta il trasferimento di un bambino (…) dietro compenso o qualsiasi altro vantaggio” (definizione come da Protocollo Opzionale alla Convenzione dei diritti del fanciullo sulla vendita di bambini, la prostituzione dei bambini e la pornografia rappresentante bambini, ratificato dall’Italia con la L. 46/2002 del 11 marzo), inoltre costituisce vendita di minori anche il “fatto di ottenere indebitamente, in quanto intermediario, il consenso all’adozione di un bambino in violazione degli strumenti giuridici internazionali relativi alle adozioni”

SOTTRAZIONE DEI MINORE: “Chinque sottrae un minore degli anni quattordici, o un inferme di mente, al genitore esercente la potestà del genitori, al tutore o al curatore, o a chi ne abbia la vigilianza o custodia, ovvero lo ritiene contro la volonta dei mediesimi” (codice penale art. 574)

SEQUESTRO DI PERSONA: privazione della libertà personale (codice penale art. 605), aggravanti se il fatto è commesso in danno di un ascendente o discendente, se il fatto è commesso da un pubblico ufficiale, con abuso dei poteri inerenti alle sue funzioni.

SEQUESTRO DI PERSONA A SCOPO DI ESTORSIONE: "sequestro di una persona allo scopo di conseguire, per sé o per gli altri, un ingiusto profitto come prezzo della liberazione" (codice penale art. 630)

ARRESTO ILLEGALE - arresto compiuto da un publico ufficiale tramite abuso dei poteri inerenti alle sue funzioni (codice penale art. 606)

ABUSO DI AUTORITA' CONTRO ARRESTATI O DETENUTI: "Il pubblico ufficiale, che sottopone a misure di rigore non consentite dalla legge per una persona arrestata o detenuta di cui egli abbia la custodia, anche temporanea, o che sia a lui affidata in esecuzione di un provvedimento dell'Autorità competente, è punito ..." (codice penale art. 608)

PERQUISIZIONE E ISPEZIONE PERSONALI ARBITRARI: perquisizioni o ispezioni personali compiuti da un pubblico ufficiale con abuso dei poteri inerenti alle sue funzioni (codice penale art. 609).

VIOLAZIONE DEGLI OBBLIGHI DI ASSISTENZA FAMILIARE: sottrazione agli obblighi di assistenza inerenti alla potestà dei genitori, alla tutela legale del minore, o alla qualità di coniuge; malversamento o dilapidazione dei beni del minore, mancanza di mezzi di sussistenza (codice penale art. 570).

ABUSO DI MEZZI DI CORREZIONE O DI DISCIPLINA: abusi in danno alle persone sottoposte all'autorità dell'abusante, o affidate per ragione di educazione, istruzione, cura, vigilanza o custodia, ovvero per esercizio di una professione o di un'arte, se dal fatto può derivare il pericolo di una malattia nel corpo o nella mente, o una lesione personale (codice penale art. 571).

ASSOCIAZIONE PER DELINQUERE: quando tre o più persone si associano allo scopo di commettere più delitti (codice penale art. 416).

ASSOCIAZIONE DI TIPO MAFIOSO: "l'associazione è di tipo mafioso quando coloro che ne fanno parte si avvalgono delal forza di intimidazione del vincolo associativo e della condizione di assoggettamento e di omertà che ne deriva per commettere delitti, per acquisire in modo diretto o indiretto la gestione o comunque il controllo delle attività economcihe, di concessioni, di autorizzazioni, appalti e servizi pubblici o per realizzare profitti o vantaggi ingiusti per sé o per altri, ovvero al fine di impedire od ostacolare il libero esercizio del voto o di procurare voti a sé o ad altri in occasione di consultazioni elettorali" (codice penale art. 416 bis).

CRIMINALE = DELINQUENTE - individuo con forte tendenza a un comportamento antisociale = chi ha commesso azioni illecite o malvagie = persona capace di disonestà, abiezione e sim.

ANTISOCIALE - che (o chi) è pericoloso alla società

(Il Nuovo Zingarelli)

 
Forum » MALAGIUSTIZIA IN ITALIA » (MALA)GIUSTIZIA IN ITALIA O GIUSTIZIA NON UGUALE PER TUTTI » TERMINOLOGIA USATA
Page 1 of 11
Search:

Copyright MyCorp © 2017